Wake Up! – 06 Maggio

Spedire una e-mail è questione di un click…quanto tempo richiedeva invece inviare una cartolina? Il 6 maggio 1840 entrava in uso il primo francobollo della storia!

Rowland Hill fu il politico inglese che rivoluzionò il servizio postale, inventando la marca che accertava l’avvenuto pagamento per la spedizione. Fino a quel momento le spese di trasporto della posta erano a carico del destinatario e, se questi non avesse pagato, sarebbe stata l’azienda postale a farsi carico degli oneri.

Hill pensò ad un quadrato stampato con sul retro una patina gommata, da incollare al plico da spedire.  

In seguito ad un concorso fu deciso di inserire sul francobollo l’effige della Regina Vittoria, la scritta “Postage” ed il valore della marca: un Penny. L’unico colore utilizzato era il nero e così questo nuovo oggetto divenne per tutti il Penny Black. Essendo stato stampato in milioni di esemplari, nonostante la sua particolarità, un Penny Black difficilmente vale più di 3.000 euro. 

Tra i francobolli rari, uno su tutti è il “Treskilling Yellow”, marca svedese stampata con il colore sbagliato nel 1855. Ne esiste soltanto uno e costa più di due milioni di euro. Noi continuiamo a preferire le e-mail…

La Frase del Giorno

“Una persona che sa scrivere una lunga lettera con facilità non può scrivere male.” – Jane Austen



Il Consiglio del Giorno

Scrivete… una lettera a Babbo Natale. È troppo presto? Allora il regalo fatevelo da soli! Scavolini per il bagno, la cucina, la cabina armadio…60 anni di idee per crescere insieme. Scrivetevelo…