I versi della discordia – Recensione “Poesie dal fronte”

Quello che sembrava uno sfogo innocente, rischia di trasformarsi, se non in una tragedia, in un brutto inconveniente sul lavoro. Come uscirne?

Vincere un concorso di poesia dovrebbe essere un onore, o almeno un motivo di vanto, ma, a quanto pare, non per il protagonista del podcast di oggi.

Dopo aver partecipato ad un concorso di poesie ermetiche indetto da una radio privata, e dopo aver saputo di aver vinto il secondo premio, decide infatti di salire su un treno, direzione mare, per ritrovare la calma e la lucidità.
La sua non è una fuga ma, piuttosto, un tentativo di trovare la giusta ispirazione per affrontare una situazione che potrebbe diventare spinosa.

Il suo capo, Mario, non gradirebbe i versi dedicati a lui, non solo perché non contengono parole particolarmente lusinghiere, ma anche perché verrebbero lette, dunque ascoltate, da chiunque.

Cosa fare? Nascondersi o affrontare impavidamente il nemico? Mentre cerca di prendere una decisione, il nostro eroe deve nel frattempo fronteggiare un altro imprevisto: il controllore.

Potete ascoltare l’episodio anche su SpotifyApple PodcastGoogle Podcast, e sulle principali piattaforme di podcasting.