I DATI DELL’ULTIMO REPORT DI NPR E EDISON

Sono usciti da pochi giorni i dati di “The Spoken Word Audio Reports”, una delle indagini più importanti sul settore dell’audio a livello globale

I numeri del mercato dell’audio negli USA lasciano spazio a poche interpretazioni: questo settore cresce a ritmi vertiginosi. Negli ultimi mesi infatti il 75% della popolazione americana ha sentito almeno un contenuto audio e ben il 45% di essa lo ascolta giornalmente.

Sono significativi anche i dati sul tempo di ascolto, cresciuto del 23% nel target maschile e del 71% in quello femminile dal 2014, e sulla composizione demografica dei fruitori di spoken audio: sono in grande crescita gli utenti afroamericani e ispanici.

Sono utili anche le informazioni relative ai topics di maggior interesse nel pubblico over 18: in questa classifica speciale primeggiano i contenuti informativi seguiti da quelli musicali e di tipo comico e umoristico.

Chiudono questa rassegna le ragioni che spingono gli utenti ad ascoltare contenuti audio: il 71% degli intervistati dichiara che li ascolta in momenti nei quali è impegnato in qualche altra attività, il 60% li fruisce per avere informazioni diverse rispetto a quelle riportate da altri media e il 56% li ascolta per uscire da momenti di negatività.

Passando ora ad analizzare una particolare declinazione dell’audio parlato, i podcast, si può dire che lo scenario non cambi: più di un americano su due ha ascoltato podcast nel 2021 e la fruizione dei podcast stessi è cresciuta del 176% negli ultime sette anni e del 16% solo nell’ultimo anno: sono numeri da capogiro!

Questi sono i principali trend emersi da questo report. Cosa ci dice in sintesi? Che il settore dell’audio continua a correre e che gli sviluppi futuri potrebbero essere molto interessanti!