Brindisi a una nuova vita – Recensione “Un bicchiere di nero di Troia”

La campagna tipica del sud Italia fa da sfondo a un podcast suggestivo che richiama a uno dei prodotti più iconici dell’enogastronomia italiana: il vino di Troia.


La voce narrante è una donna che ama vivere tra la natura, senza vincoli e senza costrizioni, traendo da essa tutta la sua forza.

Proprio come Angiola, una donna quasi leggendaria che da sempre affonda le sue radici nella più profonda tradizione contadina. Con la sua passione ruvida e sincera, si occupa delle viti pregiate che servono per produrre il nero di Troia, ma è anche la mammana che fa nascere i neonati della zona.
E la protagonista della storia lo sa, che quando arriverà il momento di far nascere suo figlio, non ci sarà luogo più sicuro della capanna di Angiola.

E così avviene: alle prime doglie, raggiunge la modesta casetta e, quando il bimbo viene alla luce, Angiola lo “battezza” intingendo un dito nel vino e appoggiandolo sulla sua fronte.


Quale gesto migliore per augurare buona vita a un bimbo appena nato?


Potete ascoltare l’episodio anche su Spotify, Apple Podcast, Google Podcast, e sulle principali piattaforme di podcasting.